1. I mustazzoli di Erice sono biscotti scanalati all’aroma di cannella e chiodi di garofano. Molto secchi e duri, erano prodotti dalle suore del Monastero di San Carlo di Erice e si usava consumarli inzuppandoli in vino dolce liquoroso.

Mustazzoli di Erice | Dolci Siciliani

Ingredienti

  • 360 g di farina di grano duro
  • 220 g di zucchero
  • 180 g di farina 00
  • 150 ml di acqua
  • 20 g di mandorle pelate e tostate
  • 8 g di ammoniaca per dolci
  • Un cucchiaio di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaio di chiodi di garofano in polvere

Informazioni sui mustazzoli di Erice

  • Preparazione
    50 minuti
  • Calorie per 100 g
    308
  • Grassi per 100 g
    2 g
  • Carboidrati per 100 g
    66 g
  • Proteine per 100 g
    8 g
  • Fibre per 100 g
    5 g

Preparazione dei mustazzoli di Erice

Sciogliere lo zucchero e l’ammoniaca nell’acqua, quindi tritare le mandorle fino a ridurle a consistenza quasi farinosa e mescolarle su una spianatoia alle due farine, ai chiodi di garofano, alla cannella. Formare con la miscela una fontana e versare al centro di questa il preparato d’acqua, zucchero e ammoniaca. Impastare il tutto fino a ottenere un composto liscio, omogeneo e consistente e lasciare riposare per un’ora. Trascorso questo tempo, dividere la pasta dei mustazzoli in piccoli tocchetti dai quali ricavare dei bastoncini lunghi 10 cm e spessi 2 cm.

Schiacciare leggermente i bastoncini, posarli su una teglia rivestita con carta forno a una distanza di 3 cm circa l’uno dall’altro e incidere sulla facciata superiore di questi i tipici disegni a rombo dei mustazzoli di Erice. Mettere in forno a 220 °C e cuocere fino a doratura (circa 10-20 minuti). Quindi estrarre i mustazzoli di Erice dal forno, metterli a riposare per qualche minuto a temperatura ambiente e infine trasferirli di nuovo in forno, questa volta spento, per fare in modo che si asciughino bene.