1. I biscotti ricci sono biscotti alla mandorla aromatizzati al limone tipici del comune agrigentino di Palma di Montechiaro. Resi famosi dal romanzo “Il Gattopardo” insieme a diverse altre delizie della pasticceria siciliana, i biscotti ricci erano una produzione esclusiva solo dalle suore del locale Monastero di clausura del Santissimo Rosario già almeno nel Settecento. Oggi questi dolci prelibatezze impregnate delle fragranze siciliane più tipiche sono facilmente reperibili in ogni forno e pasticceria di Palma di Montechiaro.

Biscotti ricci di mandorla | Dolci Siciliani

Ingredienti

  • 1 kg di farina di mandorle
  • 700 g di zucchero semolato
  • 4 uova
  • Scorza di un limone grattugiata
  • 2 bustine di vanillina

Informazioni sui biscotti ricci

  • Preparazione
    40 minuti
  • Calorie per 100 g
    454
  • Grassi per 100 g
    27 g
  • Carboidrati per 100 g
    48 g
  • Proteine per 100 g
    12 g
  • Fibre per 100 g
    6 g

Preparazione dei biscotti ricci

In una terrina unire la farina di mandorle, lo zucchero semolato, le uova intere, la scorza grattugiata di un limone e la vanillina, quindi impastare con le mani fino a ottenere un composto omogeneo che sia di consistenza leggermente soda.

Versare il composto in una sac à poche con bocchetta a forma di stella e formare su una teglia rivestita con carta da forno dei bastoncini lunghi circa 8 centimetri e del diametro di 3 cm, avendo cura di mantenere una distanza di almeno 2 cm tra di loro. Una volta formati tutti i biscotti ricci, cospargerli con un po’ di zucchero semolato e cuocerli in forno preriscaldato a 180 °C fino a leggera doratura (15-20 minuti circa).

Ingredienti: