Testa di turco di Castelbuono

( 0 su 5 )
Caricamento...
Testa di turco di Castelbuono | Dolci Siciliani
  • Preparazione20 m
  • Cottura15 m
  • Pronto in2:50 h
Stampa la ricetta

La testa di turco è un dolce al cucchiaio esclusivo del borgo madonita di Castelbuono. A differenza dell’omonimo dolce di Scicli, che è un grosso bignè, la testa di turco di Castelbuono è un dolce costituito da strati di sfoglie fritte simili alle frappe che vengono intervallati da crema di latte e abbondanti spolverate di cannella. Si usa consumarla nel periodo natalizio e, soprattutto, a Carnevale.

Ingredienti

  • Per la sfoglia
  • Per la crema
  • Per guarnire
  • Aggiungi a lista spesa +
  • Aggiungi a lista spesa +
  • Aggiungi a lista spesa +
  • Aggiungi a lista spesa +
  • Aggiungi a lista spesa +
  • Aggiungi a lista spesa +
  • Aggiungi a lista spesa +
  • Aggiungi a lista spesa +
  • Aggiungi a lista spesa +
  • Aggiungi a lista spesa +
  • Aggiungi a lista spesa +

Informazioni sulla testa di turco di Castelbuono

Calorie
187
Grassi
5 g
Carboidrati
33 g
Proteine
4 g
Fibre
4 g

Ricetta della testa di turco di Castelbuono

  • Per la sfoglia della testa di turco

    In una terrina unire l'uovo, il cucchiaio di zucchero, il sale e la farina e amalgamare, aggiungendo eventualmente dell'acqua a filo, fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
    Stendere l'impasto sottilissimo e ricavarne delle lasagnette. Friggere le lasagnette in olio di semi caldo finché non si dorano e spuntano le bolle e riporle su carta assorbente in modo che perdano l’olio in eccesso.

  • Per la crema

    Versare in un pentolino quasi tutto il latte (tenerne da parte un bicchiere) insieme alla scorza del limone e allo zucchero e cuocere a fiamma moderata. Intanto che il latte si riscalda, versare l'amido setacciato in una scodella e scioglierlo con il latte freddo rimanente, da versare a filo. Quindi unire l'amido al latte nel pentolino e mescolare di continuo con una frusta. Una volta che il composto comincia ad addensare, toglierlo dal fuoco.

  • Definizione della testa di turco

    Stendere uno strato di sfoglia sul fondo di una pirofila, versare parte della crema in maniera omogenea e cospargere di cannella macinata. Ripetere l'operazione alternando strati di sfoglie, di crema e cannella fino a concludere con la cannella. Conservare la testa di turco in frigorifero per almeno un paio d'ore, quindi guarnire con gocce di cioccolato e/o codine o confettini di zucchero colorati.

    Leggi anche la ricetta del biancomangiare

- Lista spesa
x

Lost Password