1. I sospiri sono pasticcini di pasta reale biscottata tipici di Erice. Compatti ma morbidi, dolcissimi e dall’intenso sapore e profumo di mandorla, venivano preparati dalle suore del locale Monastero di San Carlo con lo stesso impasto dei più sofisticati desirs e dei cuscinetti. Oggi sono proposti dalle pasticcerie ericine durante l’intero arco dell’anno.

Sospiri | Dolci Siciliani

Ingredienti

  • 450 g di mandorle pelate
  • 450 g zucchero semolato
  • 3 albumi d’uovo
  • Un cucchiaio di miele
  • Un cucchiaio di scorza di limone grattugiata
  • Zucchero a velo q.b.

Informazioni sui sospiri

  • Calorie per 100 g
    420
  • Grassi per 100 g
    18 g
  • Carboidrati per 100 g
    61 g
  • Proteine per 100 g
    9 g
  • Fibre per 100 g
    4 g

Preparazione dei sospiri

Macinare finemente le mandorle con lo zucchero, versare il tutto in una terrina e aggiungere gli albumi, il miele e la scorza di limone grattugiata. Impastare bene il tutto fino a ottenere un composto morbido e omogeneo.

Continuare poi a lavorare il composto per un po’ di tempo su un ripiano cosparso di zucchero fino a formare un filoncino spesso circa 3 cm. Ricavarne dei tocchetti lunghi 4 cm e formare con ciascuno di essi delle palline abbastanza schiacciate tipo polpette.

Mettere i sospiri su una teglia rivestita con carta da forno a una distanza di 2 cm circa l’uno dall’altro e riporre il tutto in forno preriscaldato a 200 °C finché i dolcetti non diventeranno un po’ dorati (12 minuti circa). Una volta dorati, lasciare riposare i sospiri sulla teglia per altri 5 minuti e cospargerli con abbondante zucchero a velo.

 

Leggi anche la ricetta dei desirs e dei cuscinetti