1. Lo sfoglio è un dolce al forno tipico di Polizzi Generosa, comune del comprensorio madonita. Concepito dalle suore del Convento di Santa Margherita nel Seicento, lo sfoglio delle Madonie non è un dolce di pasta sfoglia come il suo nome porterebbe a pensare, bensì una sorta di cassata al forno ripiena di tuma, che è un formaggio siciliano fresco non salato che può essere sia di pecora che di mucca, e zucca candita, cannella e cioccolato.

Sfoglio delle Madonie | Dolci Siciliani

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 500 g di farina 00
  • 170 g di strutto o burro
  • 150 g di zucchero
  • 4 tuorli d’uovo
  • 1/2 bicchiere di vino Marsala

Per il ripieno:

  • 500 g di formaggio tuma fresco
  • 250 g di zucchero
  • 100 g di gocce di cioccolato
  • 3 albumi d’uovo
  • 50 g di zucca candita a dadini
  • 30 g di cannella in polvere

Per guarnire:

  • Zucchero a velo q.b.

Informazioni sullo sfoglio delle Madonie

  • Calorie per 100 g
    376
  • Grassi per 100 g
    19 g
  • Carboidrati per 100 g
    48 g
  • Proteine per 100 g
    7 g
  • Fibre per 100 g
    4 g

Preparazione dello sfoglio delle Madonie

Per la pasta frolla

Impastare su di una spianatoia la farina, setacciata, con lo zucchero, lo strutto tagliato a pezzetti e i tuorli d’uovo, aggiungendo, appena l’impasto dovesse risultare troppo duro e secco, un po’ di Marsala a filo fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Formare una palla con la pasta, avvolgerla in una pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 60 minuti.

Per il ripieno

In una ciotola grattugiare la tuma fresca, aggiungere gli albumi montati a neve, lo zucchero, la cannella, le gocce di cioccolato fondente e la zucca candita tagliata a dadini e amalgamare bene il tutto fino a ottenere una crema omogenea.

Definizione dello sfoglio delle Madonie

Stendere l’impasto fino a che abbia uno spessore di 1 cm circa e foderare con parte di questo il fondo e le sponde di una tortiera imburrata e infarinata. Quindi versare il ripieno nella tortiera, coprire con la restante pasta frolla sigillando per bene i bordi e praticare qualche piccolo foro per fare uscire l’aria dall’interno.

Trasferire lo sfoglio delle Madonie in forno e cuocere a 180 °C fino a doratura (50-60 minuti). Una volta completata la cottura, estrarre il dolce dal forno e lasciarlo raffreddare. Poi trasferirlo su di un piatto da portata e servirlo preferibilmente il giorno successivo dopo averlo cosparso con abbondante zucchero a velo.

 

Leggi anche la ricetta della cassata siciliana al forno