1. I biscotti di Monreale sono biscotti a S con netti ghirigori di zucchero caratteristici dell’omonima cittadina alle porte di Palermo. Furono creati nel XVI secolo dalle monache benedettine dell’ormai scomparso Monastero di San Castrense e riscossero presto un grande successo come biscotti da colazione e da tè, tanto da essersi guadagnati il ricordo eterno con una citazione nel famoso romanzo “Il Gattopardo” insieme ad altre delizie della pasticceria siciliana.

Biscotti di Monreale | Dolci Siciliani

Ingredienti

Per i biscotti:

  • 1 kg di farina 00
  • 300 ml di latte
  • 200 g di strutto o burro
  • 200 g di zucchero
  • Un tuorlo d’uovo
  • Una bustina di vanillina
  • 10 g di ammoniaca per dolci

Per la glassa:

  • 100 g di zucchero a velo
  • Un albume d’uovo
  • Succo di limone q.b.

Informazioni sui biscotti di Monreale

  • Calorie per 100 g
    420
  • Grassi per 100 g
    15 g
  • Carboidrati per 100 g
    57 g
  • Proteine per 100 g
    9 g
  • Fibre per 100 g
    7 g

Preparazione dei biscotti di Monreale

Impastare su di una spianatoia la farina, setacciata, con lo zucchero, lo strutto tagliato a pezzetti, il tuorlo d’uovo, l’ammoniaca e la vanillina, aggiungendo, appena l’impasto dovesse risultare troppo duro e secco, un po’ di latte fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Formare una palla con la pasta, avvolgerla in una pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 60 minuti.

Trascorso questo tempo, staccare dalla massa dei tocchetti di impasto e modellarli dandogli la forma a “S” (circa 2 cm di larghezza e 12 cm di lunghezza). Cuocere i biscotti in forno preriscaldato a 200 °C fino a doratura (15-20 minuti circa).

Una volta sfornati, mettere i biscotti di Monreale a raffreddare, quindi guarnirli con i ghirigori fatti con una glassa molto densa che si prepara sbattendo l’albume e il succo di limone con lo zucchero a velo.

 

Leggi anche la ricetta delle treccine siciliane

Ingredienti: